mercoledì 14 dicembre 2011

Ricetta fegatelli alla toscana

I fegatelli di maiale cucinati alla maniera toscana sono un secondo piatto particolarmente gustoso, tipico delle festività natalizie. La carne di fegato di maiale è insaporita con piante aromatiche del territorio toscano, finocchio e alloro, che le conferiscono un particolare gusto selvatico. Il fegatello è una vera e propria specialità, che oggi nella maggior parte dei casi si acquista già pronta da cuocere in padella. I nostri nonni per conservare i fegatelli a lungo durante l'inverno, dopo la cottura, li immergevano nel grasso di maiale strutto.

Se volete assaggiare fegatelli toscani di alta qualità vi consigliamo i Fegatelli della Norcineria Marianelli, che potete acquistare comodamente online su Vivere la Toscana. Conservati nello strutto, come si faceva una volta, sono già pronti da scaldare. Se invece desiderate provare a prepararli da soli, ecco qua la ricetta:

Ingredienti (per 4 persone): ½ Kg di fegato di maiale nostrano, 300 grammi di rete di maiale, sale, pepe, semi di finocchio essiccato, rametti e foglie di alloro fresche, olio extravergine di oliva toscano.

Preparazione: Pulire il fegato delle nervature e della pelle soprastante. Mettere la rete a bagno in acqua tiepida, intanto preparare il condimento aromatico per i fegatelli: sale, pepe, alloro e finocchio. Tagliare il fegato di maiale a pezzetti di grandezza media e insaporirli con il condimento. Disporre la rete su un tavolo e tagliarla a pezzi quadrati di grandezza superiore ai fegatelli, che in essa devono essere ben avvolti. Fermare la rete con uno stecchino o in alternativa, se ne avete la possibilità, con il rametto di alloro privato delle foglie. In un tegame di coccio (o in alternativa in una padella antiaderente) scaldare un po' di olio extravergine di oliva e disporvi i fegatelli, facendoli rosolare bene. Aggiungere un po' di acqua e lasciar cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti (40 minuti nel caso del tegame di coccio). Servire i fegatelli toscani ben caldi, guarniti con foglie di alloro. Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento